Libico e marocchino rapinavano ragazzi, arrestati

parco nord nordafricano resistenza padre e figlio Piazza Gasparri cocaina tre rapinatori libico Upim carabiniere Carabinieri via edolo ubriaco

Agivano in coppia e prendevano di mira i gruppi di ragazzi che trascorrevano la serata sui Navigli. I due, un libico di 27 anni e un marocchino di 23, entrambi con precedenti e senza fissa dimora, ieri sera, in via Ascanio Sforza, hanno picchiato e rapinato un ragazzo italiano di 19 anni portandosi via un telefono cellulare e 40€.

Quando i Carabinieri sono intervenuti sul posto i due – poi arrestati – per non farsi trovare con la refurtiva addosso, hanno buttato il telefono nel Naviglio.