Muoiono mano nella mano dopo 50 anni di vita insieme

50 anni

Due anziani, entrambi di 83 anni, sono stati trovati morti in casa nel quartiere Quinto Romano. A rinvenire i corpi è stato il figlio 52enne che ha chiamato i soccorsi. I due coniugi, originari della Sicilia, erano mano nella mano, e sono morti nella stessa notte tra giovedì e venerdì scorsi.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia Porta Magenta, che però fin da subito non hanno rinvenuto segni di violenza e dunque hanno escluso sia l’eventualità di un doppio suicidio, sia quella dell’omicidio-suicidio. E’ comunque arrivato il medico legale e la squadra rilievi dell’Arma ma il pm, dopo che è stato accertato che le cause della morte erano naturali, non ha ritenuto di effettuare l’autopsia. I due anziani stavano insieme da 50 anni.