Arrestati quattro pusher stranieri

disabile accoltellamento domiciliari mazza stranieri stupefacenti cocaina allarme giubbotti incidente prostituzione spaccio pane latitante gambizzato picchia la madre Via Venini arrestato un sudanese gambiano senegalese dito camerunensi ticinese Matranga polizia arrestato

La Polizia ha compiuto ieri diversi arresti di cittadini stranieri, in un caso scoperti essere poi collegati tra loro dai numeri di telefono, per possesso di sostanze stupefacenti a fine di spaccio. Un cittadino tunisino di 29 anni, che ha cercato di fuggire a piedi dopo aver abbandonato la propria bicicletta, è stato arrestato in via Vitruvio con addosso 10 grammi di cocaina.

Alle 15.43 in via Transiti, zona Pasteur, è stato arrestato un gambiano di 25 anni con addosso 31 grammi di marijuana e banconote di vario taglio, due ore più tardi è stato arrestato in via Padova, poco distante, un altro cittadino del Gambia di 21 anni, irregolare con 36 grammi. Gli agenti, che hanno trovato sui telefoni cellulari i rispettivi numeri, ne hanno dedotto che i due fossero spacciatori abituali della zona. Infine, in zona colonne di San Lorenzo, è stato arrestato un nigeriano di 33 anni che in diversi involucri teneva nascosti 25 grammi di marijuana.