Rapina con ostaggi in via Washington

ostaggi via Volturno egiziano serbo rapina impropria Piazza Duca d'Aosta polizia per spaccio

Undici persone, tra dipendenti e clienti, tenuti come ostaggi chiusi in uno stanzino per quasi un’ora mentre i banditi svaligiavano le casse e i bancomat della banca. E’ quanto successo tra le 12.50 e le 13.40 di oggi nella filiale di Ubi Banca di via Washington 96, all’angolo con via privata Procopio, in zona piazza Bolivar a Milano. Sono stati gli impiegati a dare l’allarme dopo che i due banditi si erano dileguati con i soldi, un bottino ancora da quantificare. Sul posto è intervenuta la polizia che ha ricostruito che i rapinatori erano due, a volto scoperto e presumibilmente italiani, uno dei quali armato di taglierino.

Dopo aver arraffato i soldi presenti nelle casse, i due hanno rinchiuso le persone presenti nello stanzino e poi hanno atteso per circa mezz’ora l’apertura temporizzata dei bancomat e, dopo aver arraffato, i contanti sono fuggiti. Il personale del 118 ha soccorso sul posto alcuni dei sequestrati apparsi sotto choc. Gli agenti delle Volanti e i loro colleghi della Scientifica hanno svolto un accurato sopralluogo, ascoltato le vittime e recuperato le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della banca e quelle nelle immediate vicinanze della filiale per ricostruire i movimenti dei malviventi. Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile.

Askanews