Evade dai domiciliari e aggredisce la sua ex, arrestato

arrestata resistenza rapinatori bancomat magrebini Poliziotto via san gregorio extracomunitari spacciatori distributore Ristoratore Viviani telefoni cellulari Approfittava delle due ore di permesso dai domiciliari concessegli dal giudice per organizzare ripetute truffe ai danni di ignari automobilisti. via Doberdò cadavere Contanti via Banfi rissa camerunensi contanti aggressione borseggiatore disabile accoltellamento domiciliari mazza stranieri stupefacenti cocaina allarme giubbotti incidente prostituzione spaccio pane latitante gambizzato picchia la madre Via Venini arrestato un sudanese gambiano senegalese dito camerunensi ticinese Matranga polizia arrestato lite

Avrebbe dovuto far ritorno a casa entro le 18 perché sottoposto agli arresti domiciliari da cui poteva allontanarsi solo per motivi di lavoro. Ma, ieri, quell’ora era in via san Romanello, zona Quinto Romano, nella palestra dove l’ex compagna porta di solito la figlia avuta durante la loro relazione.

Lì, l’uomo, italiano di 34 anni, ha prima discusso con la ex, incinta, e poi l’ha aggredita riservando lo stesso trattamento anche al nuovo compagno che ha cercato di mettersi in mezzo. La donna non ha voluto sporgere denuncia, ma l’aggressore è stato comunque arrestato dalla Polizia per evasione dai domiciliari.