Un generale alla banca del Bene

Una visita prestigiosa per l’Asilo Mariuccia e tutti i suoi partners nel progetto Banca del Bene. Il generale di corpo d’armata Gaetano Maruccia, neo comandante interregionale per i carabinieri per il Nord-Ovest, ha visitato lo storico ente milanese per conoscere tutte le realtà associative che si sono unite nel progetto Banca del Bene. A fare gli onori di casa il generale Camillo De Milato, autore della rinascita dell’Asilo Mariuccia: “Noi siamo il futuro di Milano – ha affermato De Milato parlando dei tanti che hanno aderito alla sua iniziativa – e siamo felici che lei sia qui perché, come dicevo agli altri presenti poco fa, è stato Capo di Stato Maggiore dell’Arma a Roma, vuol dire che è quello che dirige tutta l’Arma, quindi circa 110mila carabinieri, e per farlo bisogna avere un’apertura mentale notevole“.

Tanti e importanti i rappresentanti delle associazioni e delle realtà presenti come la Fondazione Don Gnocchi, Croce Rossa, Pane Quotidiano, i City Angels, Fabio Di Venosa, presidente del Rotary club International, Maria Elena Polidoro, della società Umanitaria, e tanti altri ospiti importanti. Soprattutto tutti impegnati, chi in un modo chi in un altro, per occuparsi delle parti più fragili della popolazione. La Banca del Bene si basa proprio su quest’idea: avviare, promuovere e implementare tutte le attività che vadano in questa direzione. Una buona notizia che non poteva che partire da Milano, la capitale dei servizi sociali pubblici e privati.