Rubano bancomat, arrestati mentre prelevano

arrestata resistenza rapinatori bancomat magrebini Poliziotto via san gregorio extracomunitari spacciatori distributore Ristoratore Viviani telefoni cellulari Approfittava delle due ore di permesso dai domiciliari concessegli dal giudice per organizzare ripetute truffe ai danni di ignari automobilisti. via Doberdò cadavere Contanti via Banfi rissa camerunensi contanti aggressione borseggiatore disabile accoltellamento domiciliari mazza stranieri stupefacenti cocaina allarme giubbotti incidente prostituzione spaccio pane latitante gambizzato picchia la madre Via Venini arrestato un sudanese gambiano senegalese dito camerunensi ticinese Matranga polizia arrestato lite

Ieri sera gli agenti del Commissariato Città Studi sono intervenuti in Via Gran Sasso in merito ad un furto consumato a bordo d’auto. La vittima ha raccontato ai poliziotti che poco prima due uomini l’avevano affiancata a bordo di uno scooter segnalandole una foratura; la donna fermatasi si è resa conto che, mentre uno dei due la distraeva, l’altro le sfilava la borsa contenente la tessera bancomat e altri effetti personali.

A distanza di pochi minuti, sul suo cellulare sono arrivati diversi sms che le segnalavano prelievi di contante in atto. La sinergia tra la volante del Commissariato Città Studi, la Centrale Operativa della Questura e gli agenti del Commissariato Villa San Giovanni ha permesso di bloccare uno dei due uomini mentre stava prelevando più di 1200 € con la carta rubata presso un istituto bancario in Viale Monza.

È stato arrestato un 42enne algerino per furto aggravato e sono state diramate le ricerche per il complice che è riuscito a fuggire. Infine, gli agenti hanno restituito alla donna quanto le era stato rubato.