Espulso pusher extracomunitario, è il 295esimo nel 2019

espulso questura
Mercoledì scorso gli agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Milano hanno espulso con accompagnamento immediato alla frontiera un 23enne, originario della Guinea, irregolare sul territorio nazionale, che lavorava come rider per la piattaforma Glovo.

L’uomo, il giorno precedente, durante il proprio servizio di consegna a domicilio è stato sorpreso dagli Agenti del Commissariato Porta Genova in prossimità del piazzale della stazione Centrale con 6 dosi di cocaina e una di hashish. E’ stato denunciato a piede libero per spaccio e accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione che ha dato esecuzione all’espulsione. Sono 295 le espulsioni con accompagnamento immediato alla Frontiera che l’Ufficio Immigrazione di Milano ha eseguito dall’inizio dell’anno a oggi, riferisce la questura.