Municipio 2: Forza Italia contro le multe

parcheggio e multe

Nel Municipio 2 Forza Italia contro le multe. Marzio Nava, Assessore alla Mobilità nel Municipio 2, si è schierato contro la pioggia di multe che cade sulle spalle dei cittadini da mesi: “L’impiego protratto nel tempo di pattuglie ‘Street Control’ della Polizia Locale, in vie dove la sosta, seppur non regolamentata, non ha mai costituito intralcio al traffico e al passaggio a pedoni, carrozzine ecc. , fa sospettare che il Comune sfrutti  questi controlli per fare cassa a spese dei residenti nel Municipio 2 (e non solo) – spiega Marzio Nava, – Infatti, come mi è stato confermato da un funzionario della polizia locale, i pattugliamenti, già in corso da  tempo, continueranno per settimane, interessando arterie stradali come via Asiago e vie adiacenti, dove da decenni la sosta è tollerata anche se non consentita in quanto un amministratore oculato non può non rendersi  conto che l’area non è dotata ne di parcheggi privati sufficienti ne tutti i cittadini hanno a disposizione risorse ingenti per acquistare box che hanno prezzi di mercato proibitivi”. “Per quale motivo con la medesima solerzia ed efficienza non si sanzionano coloro che abbandonano rifiuti creando discariche abusive in città e con i quali quotidianamente debbo come amministratore battermi senza una risposta efficace di carattere sanzionatorio?  Buon senso vorrebbe – continua Nava – che prima di rimettersi a sanzionare un comportamento irregolare divenuto  consuetudine proprio perché tollerato dalla Pubblica Amministrazione per decenni, questa, avvisasse i cittadini del cambiamento e, soprattutto, realizzasse delle aree di sosta alternative nella vicinanza delle loro residenze. Confido nel buon senso degli assessori competenti con cui mi confronterò al più presto – conclude Nava – perché, comminare multe a pioggia non è certo la soluzione a una carenza di spazi dovuta a chi amministra la città e non certo a chi la vive”.