Polizia interviene per lite domestica e trova droga

arrestata resistenza rapinatori bancomat magrebini Poliziotto via san gregorio extracomunitari spacciatori distributore Ristoratore Viviani telefoni cellulari Approfittava delle due ore di permesso dai domiciliari concessegli dal giudice per organizzare ripetute truffe ai danni di ignari automobilisti. via Doberdò cadavere Contanti via Banfi rissa camerunensi contanti aggressione borseggiatore disabile accoltellamento domiciliari mazza stranieri stupefacenti cocaina allarme giubbotti incidente prostituzione spaccio pane latitante gambizzato picchia la madre Via Venini arrestato un sudanese gambiano senegalese dito camerunensi ticinese Matranga polizia arrestato lite

L’intervento della Polizia in seguito a una lite di coppia ieri è costata a un italiano l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Quando la donna con cui conviveva, un’italiana di 50 anni, è tornata a casa, in via Salieri, a Lambrate, alle 23, ha trovato il compagno, di due anni più vecchio, insieme all’amante.

Ne è subito nata una lite con insulti ad alta voce cui ha fatto poi seguito l’intervento della Polizia. Giunti sul posto, gli agenti hanno sentito in casa un forte odore di marijuana e, in seguito a perquisizione, hanno rinvenuto 300 grammi oltre a diverse dosi di cocaina nascoste in casa.