Fastweb, la politica locale inizia a muoversi

Di Maio ancora non si muove

Fastweb, la politica locale inizia a muoversi.  E, speriamo noi dell’Osservatore, anche grazie allo spazio che stiamo dando alla vicenda dei 72 licenziati da Fastweb, poi reintegrati grazie a una sentenza e infine costretti al trasferimento a Bari. L’assessore al Lavoro Monica Buonanno ha infatti incontrato una delegazione dei lavoratori Fastweb. “L’ncontro pensiamo sia stato proficuo – raccontano i lavoratori – l’assessore Buonanno ha avuto modo di chiamare anche le segreterie sindacali e contattare il legale che ci segue. Abbiamo appuntamento a dopo l’incontro che si terrà in Unindustria a Roma, in modo che, in base all’esito, la vicenda venga portata anche all’attenzione del consiglio regionale. Lei seguirà personalmente il tutto. È già impegnata anche su Whirpool e Mercatone uno”. Un altro piccolo passo verso quella che si spera sia la soluzione di questa triste vicenda: non si parla infatti di migliaia di posti di lavoro, ma di 72 famiglie. Numeri che difficilmente rovineranno il bilancio di Fastweb.