Flashmob per difendere l’asilo “La locomotiva di Momo”

locomotiva di Momo

Un flashmob in largo Marinai d’Italia per difendere l’asilo “La locomotiva di Momo” di via Anfossi, che rischia la chiusura dopo la decisione del tribunale a causa delle proteste, e dell’azione legale che ne è seguita, dei condomini dello stabile dove si trova l’asilo. Per sostenere Momo e “i diritti dei bambini” si sono trovati stamani nei giardini, mamme, papà e bambini con una nutrita rappresentanza bipartisan di consiglieri comunali membri della commissione Educazione.

Hanno partecipato anche gli assessori Pierfrancesco Majorino (Politiche sociali) e Laura Galimberti (Educazione), oltre al presidente del municipio 4 Paolo Guido Bassi. Durante l’iniziativa, colorata con disegni e cartelli, sono anche state raccolte le proposte dei bambini per rendere la città più vivibile e a misura dei loro bisogni.