Brusca frenata della metro, 10 feriti

Brusca frenata della metro 10 feriti blocco della M1 rossa prolungamento della M1Brusca frenata, ieri pomeriggio, sulla linea rossa della metropolitana di Milano, alla fermata Bisceglie. Nell’incidente sono rimaste coinvolte 10 persone: 9 risultano contuse in modo lieve, mentre una donna di 47 anni è stata portata all’ospedale San Carlo con trauma agli arti inferiori e al bacino. Sul posto sono intervenute quattro ambulanze, due mezzi infermieristici e un’automedica. La circolazione dei treni non è stata interrotta perché l’incidente si è verificato al capolinea. Nessuno dei passeggeri risulta ferito in modo grave.

Quanto alla dinamica, il treno era fermo in galleria e in procinto di entrare nella stazione di Bisceglie che è capolinea. L’area del capolinea, si legge in una nota di Atm, non era disponibile per consentire la manovra di inversione del treno precedente. L’operatore centrale ha quindi interrotto troppo bruscamente l’ingresso del treno in arrivo.