Caldo, disagi nei pronto soccorso e brevi black out

caldo

Disagi a causa del caldo e delle temperature roventi di questi giorni. Nella serata di ieri – riferisce l’Agenzia regionale emergenza urgenza – per i pronti soccorsi la situazione è stata “critica“, a causa dell’alto numero di richieste per malori dovuti al caldo, soprattutto nel capoluogo, ma anche nel resto della regione. Le ambulanze hanno avuto “difficoltà a portare i pazienti negli ospedali“.
Ieri pomeriggio si e’ verificato un breve black out dovuto all’uso dei condizionatori: intorno alle 17, quando il termometro esterno segnava temperature vicine ai 40 gradi, il Palazzo di Giustizia è rimasto al buio per qualche minuto.

A causa dell’allarme ozono, le autorità sanitarie mantengono la raccomandazione ad evitare di uscire nelle ore centrali della giornata per anziani e bambini piccoli. Oggi la situazione rimane critica anche se le previsioni meteo indicano massime in lieve calo, che si accentueranno nei prossimi due giorni, per poi riprendere a salire già lunedì.

AGI

1 thought on “Caldo, disagi nei pronto soccorso e brevi black out

Comments are closed.