De Chirico (Lega): Sala mette il costume e lascia i milanesi in mutande

De Chirico (Lega): Sala mette il costume e lascia i milanesi in mutande“Poverino. Sarà stanco il sindaco influencer dopo tutti questi mesi di dolce far nulla, comodamente seduto sulla sua poltrona Frau”, ironizza il Consigliere Comunale di Forza Italia Alessandro De Chirico.

“Che poi non è vero che non ha fatto nulla – prosegue – perché tra una diretta Instagram e un video su Facebook, un viaggio a Roma a difesa dei migranti e ai suoi consigli di virologo improvvisato è stato sempre preso e ha partecipato solo a 2 consigli online (su una ventina) per un totale di 30 minuti, a stare larghi. Qualcosina ha fatto. Più danni che risoluzione dei problemi. Basti vedere il traffico che c’era anche questa mattina a causa di ciclabili che hanno ridotto le carreggiate creando problemi a lavoratori e residenti. Quest’ultimi inascoltati nonostante le migliaia di mail per segnalare la movida impazzita che spesso sfocia in rissa e in violenza gratuita. I milanesi vorrebbero dormire tranquilli, ma in questo Sala gli è vicino perché anche lui di notte non riesce a chiudere occhio“.

“Però lui domani se ne va per tre settimane a Paraggi – annuncia l’azzurro – con le sue infrandito di coccodrillo, mentre i suoi concittadini rimangono a Milano a preoccuparsi di quello che sarà il loro futuro, con una crisi economica e sociale che preoccupa tutti. Al presidente Bertolè ho manifestato preoccupazione perché è inconcebile che anche il Consiglio comunale chiuda per un mese nonostante parecchi colleghi ci abbiano dimostrato che si può partecipare a sedute a distanza anche mentre si è distesi sul bagnasciuga. Più che telelavoro, il telegettonificio che dimostra tutti i limiti e il distaccamento dalla realtà di questa sinistra salottiera”.

“E allora buone vacanze, signor sindaco – conclude De Chirico – Non frequenti troppo l’altro Beppe, Grillo, e rifletta bene su quale sarà il suo avvenire… possibilmente lontano da Palazzo Marino”.