Ai domiciliari minaccia di fare saltare il palazzo e finisce in psichiatria

Ai domiciliari minaccia di fare saltare il palazzo e finisce in psichiatria

carabinieri 300 psichiatriaE’ successo alle 12.30 di martedì, dove in un palazzo di largo Rio de Janeiro vive un 39enne sottoposto agli arresti domiciliari. Durante una lite con i genitori ha impugnato un coltello da cucina e li ha costretti a fuggire dall’appartamento. Poi ha minacciato di aprire il gas e “far saltare tutto il palazzo“, infine di gettarsi dal terzo piano chiedendo infine di parlare con i suoi avvocati.

Quando i legali sono giunti sul posto, e sono entrati in casa sua, approfittando del colloquio e della sua distrazione i Carabinieri lo hanno bloccato e consegnato al 118, che lo ha trasportato al reparto di  psichiatria dell’ospedale Niguarda.

ANSA