Fratelli d’Italia manifesta per i pescatori italiani sequestrati in Libia

Fratelli d’Italia manifesta per i pescatori italiani sequestrati in Libia. Ad annunciarlo Andrea Mascaretti, capogruppo di FdI in Consiglio comunale: “Questo pomeriggio parteciperò insieme alla coordinatrice regionale di FdI Sen. Daniela Santanchè, al coordinatore cittadino Stefano Maullu e ai rappresentati e attivisti al presidio davanti al consolato libico di Milano per chiedere, a un mese dal loro sequestro, il rilascio dei pescatori siciliani catturati con il sequestro dei due pescherecci, “Antartide” e “Medinea”, avvenuto a circa 35 miglia nord di Bengasi, in acque internazionali ad opera delle motovedette libiche” dichiara Andrea Mascaretti “Su questo caso è fondamentale tenere alta l’attenzione e Fratelli d’Italia non intende lasciare sole le famiglie dei pescatori. I nostri gruppi alla Camera e al Senato hanno già presentato diverse interrogazioni al governo su questo caso, perché come sottolineato dall’On. Giorgia Meloni, questa vicenda merita la massima attenzione oltre a interventi celeri e mirati da parte del Governo. Fratelli d’Italia a Palazzo Marino vuole dare il proprio sostegno, affinché le istituzioni si attivino al più presto per risolvere questa vergognosa e grave vicenda che coinvolge nostri connazionali.”