Municipio 6. FdI: per csx atti vandalici sono fisiologici -

Municipio 6. FdI: per csx atti vandalici sono fisiologici

Municipio 6. FdI: per csx atti vandalici sono fisiologici“Dal Centrosinistra pensavamo di averle già sentite tutte, ma che le vandalizzazioni nei parchi e nei luoghi della movida siano azioni fisiologiche, ancora ci mancava!”. Commenta così Antonella Buro, consigliera di Fratelli d’Italia del Municipio 6, la risposta ricevuta alla sua interrogazione in merito alla movida incontrollata sui Navigli e nei parchi della zona.

“Ho chiesto cosa volessero fare di fronte alle continue denunce dei residenti – continua la consigliera – in merito alla problematica della movida, che sul Naviglio tiene in scacco i residenti e che prende d’assalto i parchi, specialmente per mano di comunità straniere. Nella risposta alla mia interrogazione non viene fatto nemmeno un accenno alle azioni che il Municipio intende mettere in atto. Il Vice Presidente del municipio, il partigiano, come spesso ci tiene a definirsi Sergio Meazzi, liquida il tutto con un sono cose che “capitano”, come a voler dire che non c’è alcun motivo per cui preoccuparsi della questione”.

Massimo Girtanner ex presidente di Zona 6 membro dell’Assemblea Nazionale di FDI fa eco alle parole di Buro. “Per questa maggioranza tutto è bello, persino i parchi devastati o le vie della movida dove l’anarchia regna sovrana. Chi governa il municipio e il suo Presidente, conosciuto solo per l’aperitivo con Zingaretti sui Navigli in tempi di Covid, si mobilitano solamente per questioni legate al loro chiodo fisso: il razzismo. Come FDI presto organizzeremo un flash mob dove inviteremo i residenti dei Navigli e i commercianti della zona a partecipare, nel rispetto delle misure anti-contagio, per dire basta al degrado e alla delinquenza, a cominciare dalla problematica Via Gola”.

Conclude la consigliera Buro: “evidentemente la negazione dei fatti è nel DNA di chi governa il Municipio 6 e il Comune di Milano”.