Bando Quartieri, dal Comune fondi agli occupanti abusivi

Bando Quartieri, dal Comune fondi agli occupanti abusivi

fondi agli occupanti abusiviAmmonta a un milione la cifra destinata dal Comune  per i 27 progetti che si sono aggiudicati il bando quartieri 2019. Alcune delle iniziative scelte hanno però attirato l’attenzione della Lega che ha contestato i destinatari del beneficio.

Infatti, “Tra queste iniziative c’è quella del Sant Ambroeus Football Club, la squadra di calcio composta da profughi dei centri d’accoglienza di chiara ispirazione antagonista: le riunioni dei tifosi si tengono infatti al centro sociale abusivo Lambretta di via Edolo come si può facilmente apprendere sui social” segnala Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega. Il loro progetto, denominato “Cinque“, è stato approvato dal Comune perché Comune “mira a sviluppare la relazione fra sport e comunità attraverso l’organizzazione di allenamenti e tornei di calcio. Oltre all’attività sportiva, i tornei prevedranno un ‘terzo tempo’ interculturale caratterizzato da un buffet interetnico e da momenti culturali, musiche dal mondo, mostre, incontri tematici”.

La solita propaganda immigrazionista – prosegue la Sardone – per di più fatta da chi occupa senza titolo un immobile e fa incassi in nero tra feste e servizio bar-ristorante: è gravissimo che il Comune spenda soldi per un progetto del genere. Capisco che per la sinistra i centri sociali rappresentino un buon bacino elettorale, soprattutto in un periodo come questo di calo dei consensi, ma trovo assurdo legittimarli fino a tal punto: il Lambretta, ma pure il Leoncavallo, il Macao, il Torchiera e via dicendo, occupando abusivamente stabili comunali e privati hanno compiuto un reato. Com’è possibile che le istituzioni arrivino di fatto a premiarli con un contributo per un progetto da dedicare al quartiere? I cittadini chiedono legalità prima di tutto – conclude – quindi si proceda con gli sgomberi non coi regali”.