De Corato (FdI): proposta di legge per obbligo casco sui monopattini -

De Corato (FdI): proposta di legge per obbligo casco sui monopattini

De Corato (FdI): proposta di legge per obbligo casco sui monopattini Salgono a 6.000 i monopattini in sharing Monopattini in sharing bloccati dal TAR monopattini“Anche il Codacons, da sempre promotore della mobilità alternativa e della creazione di isole pedonali, si è accorto che qualcosa a Milano non funziona“. Afferma così l’ex vice Sindaco di Milano ed assessore regionale alla sicurezza, immigrazione e polizia locale, Riccardo De Corato in merito al secondo esposto depositato presso la Procura della Repubblica dal Codacons, “affinché venga presa in considerazione la responsabilità del Comune di Milano sui numerosi incidenti stradali che negli ultimi mesi hanno coinvolto monopattini elettrici in città“.

Per la seconda volta – aggiunge De Corato – con questa segnalazione, il Codacons ha supportato, indirettamente, quanto continuo a ripetere da tempo sulla necessita di regolamentare l’utilizzo di questi mezzi e sulla loro incidentalità. Serve dotarli di targhe e serve l’obbligo del casco e dell’assicurazione. Dopo quello sulla pista ciclabile, ora il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori ha presentato un altro esposto per i monopattini, sottolineando la poca attenzione del Comune di Milano. Nel documento scrive: strade inadatte, piste ciclabili pericolose, assenza di obbligo di casco protettivo per i maggiori di 18 anni che utilizzano i monopattini, sono tutte misure che rischiano di provocare moltissimi incidenti.
Di fatto il Codacons ha chiesto di verificare la responsabilità al Comune per i numerosi sinistri con questi mezzi che sono avvenuti dal 1° giugno ad oggi in città, 106 secondo Areu. L’ultimo stanotte in piazza Papa Giovanni XXIII, dove sono dovuti intervenire i soccorsi per un incidente che ha coinvolto due ragazzi a bordo dello stesso monopattino. Uno dei due, una 17enne senza casco, è stata trasportata in codice giallo al Fatebenefratelli con un trauma cranico“.

“In questi mesi, come dimostra questo ultimo avvenimento, ne abbiamo viste di tutti i colori sui monopattini: trasporto di più persone, velocità folli sui marciapiedi e sulle strisce pedonali, strade percorse in contromano ed addirittura persone disabili in carrozzina trainate. Porterò, a breve, in Giunta un PDL da presentare alla Camera perché venga previsto l’obbligo del casco per chi va in monopattino elettrico. Non si capisce – conclude De Corato – il motivo per cui se sei minorenne lo devi avere, mentre dopo i 18 anni no. Forse perché credono che la testa il giorno della maturità diventi più resistente agli urti?”