La lettera dei commercianti di Buenos Aires: “Sì alle bici”

Uno degli storici rappresentanti del commercio di zona, Paolo Uguccioni, ha voluto mettere per iscritto la soddisfazione per la nuova disposizione della viabilità di Corso Buenos Aires. Un sì alle bici convinto che ha ottenuto anche l’appoggio del presidente Confesercenti Milano Andrea Painini. Una parte della città sembra apprezzare, mentre un’altra molto meno. Ecco l’intervento dell’ex presidente di Ascobaires:

Corso Buenos Aires – il futuro su due ruote !

Ecco come appare oggi Corso Buenos Aires; più vivo che mai !

La fase “ Due “ vede la Vita dei milanesi riprendersi poco per volta e seppur tutti ancora con la marcherina, i Negozi, Bar e Ristoranti stanno riprendendo ad animarsi la lunga pausa forzata dal Corona Virus. In Centro, con il Turismo completamente fermo, c’é ancora poco movimento mentre invece l’Asse Commerciale più importante di Milano, la quarta Arteria d’Europa , ha ripreso grande vivacità, con tutti i Negozi, grandi e piccoli, che stanno tornando alla normalità, grazie anche alla nuova Pista Ciclabile che attraversa Corso Buenos Aires nei due sensi di marcia e che traccia un nuovo modo di spostarsi in una Città come Milano, dove non ci sono salite da scalare, come invece capita a Roma, per esempio, e con le Due Ruote si può arrivare dappertutto in un baleno. E’ una gioia per gli occhi vedere gente di ogni età, ragazze, bambini insomma un po’ tutti, pedalare allegramente, senza pericoli nel Miglio d’Oro (così viene definito il Corso sia per la sua Lunghezza di mt. 1.600 che per la mole di affari che produce ogni giorno) per poi fermarsi ad ammirare le luminose vetrine ed acquistare un paio di  Snickers brillantata o mangiare un buon gelato da Viel. La buona notizia é che la ripresa c’é stata e tutto andrà sempre meglio; la cattiva …. che chi ama spostarsi a tutti i costi con l’automobile, avrà vita sempre più difficile perché nel futuro dei milanesi, e non solo, ci sarà sempre più trasporto pubblico e …. due Ruote !  Magari non solo Bici ma anche Monopattini. Chi non é d’accordo, farà la fine dei Dinosauri. “ Sono stato Presidente di ASCOBAIRES, e la pensa come me anche Roberto Balsamo, anche Lui ex Presidente , e Luigi Ferrario attuale Presidente di Real Baires,  il Corso non é mai stato così pulsante di Clientela e briosità!   Per Natale andremo più forte del Freccia Rossa e ci saremo scordati totalmente della Pandemia “  dice Paolo Ippolito Uguccioni in Commercio sul Corso dagli anni ’60. “ Siamo da sempre un Laboratorio commerciale, quello che accade qui poi avverrà in tutto il resto d’Italia “. Nel rispetto di Ambiente, Salute, Economia e Commercio il Futuro di Milano corre su Due Ruote!