Il Municipio 4 apre gli sportelli virtuali - Osservatore Meneghino

Il Municipio 4 apre gli sportelli virtuali

Il Municipio 4 apre gli sportelli virtuali. Un passo per cercare di avvicinarsi alla popolazione in questi giorni di fase due o fase uno e mezzo, come è stata ribattezzata ironicamente. E una prosecuzione dell’apertura alle attività online dopo che lo stesse ente aveva varato lo smart-dopo scuola. “Dopo il telefono ‘anti-solitudine’ avviato subito all’inizio del lockdown, abbiamo potenziato il nostro sistema di ‘sportello’ da ‘remoto’ con nuovi numeri che tutti potranno chiamare per ricevere aiuto ricevere aiuto psicologico, aiuto con le nuove tecnologie, aiuto legale”. Lo fa sapere il Presidente del Municipio 4 Paolo Guido Bassi insieme al suo assessore alle Politiche sociali Marco Rondini. L’iniziativa, spiegano, è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Spazio Ginkgo che ci ha consentito, per un’ora al giorno dal lunedì al venerdì, di avere degli operatori/professionisti a disposizione gratuita per i cittadini. “Sottolineiamo – affermano Bassi e Rondini – il servizio di sostegno psicologico, aperto a tutti, ma avviato pensando soprattutto agli operatori del sociale, ad esempio i volontari di realtà di assistenza, come la nostra Croce d’Oro, che in queste settimane sono stati particolarmente provati dai numerosi interventi nelle case dei malati di Covid-19. Ma anche – aggiungono – il servizio di orientamento alle nuove tecnologie, utili per non dire indispensabili, in un periodo caratterizzato dall’esigenza di distanziamento sociale”.