Al Pirellone spazio aperto a tutte le mamme per allattare e cambiare i bebè

Al Pirellone spazio aperto a tutte le mamme per allattare e cambiare i bebèUno spazio aperto a tutte le mamme per allattare il proprio bambino e provvedere al cambio del pannolino quando si trovano fuori casa. E’ il nuovo Baby Pit Stop Unicef di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, inaugurato questa mattina in occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento al seno. La sala dispone di sedia e fasciatoio per il cambio pannolino adiacente ai servizi. L’accesso è gratuito e disponibile per tutte le mamme.

“Il Baby Pit Stop di Unicef è libero da brand commerciali che promuovono latte artificiale, tettarelle, biberon e quello di cui hanno bisogno i neonati, è un luogo sicuro al caldo con tutti i confort ma, protetto da ingerenze commerciali e pubblicitarie” ha sottolineato il presidente di Unicef Lombardia, Manuela Bovolenta, durante l’inaugurazione a cui hanno preso parte anche il governatore Attilio Fontana e l’assessore alla Famiglia Silvia Piani.

“Con il Baby Pit Stop – ha commentato il presidente dell’Assemblea lombarda Alessandro Fermi – vogliamo dare un piccolo segnale di grande attenzione alle famiglie lombarde. In un Paese sempre più vecchio che ha bisogno di stimolare la natalità e la convivenza tra lavoro e famiglia, tutelando soprattutto le donne, il Consiglio regionale ha voluto creare a Palazzo Pirelli, luogo simbolo della Lombardia che richiama moltissimi cittadini per le visite aperte o le diverse iniziative, un punto di accoglienza confortevole e gratuito e aperto a tutte le mamme”. Per il presidente del Comitato per le pari opportunità della Regione, Letizia Caccavale, “questo luogo oltre ad offrire la possibilità ai genitori di un punto per l’allattamento e il cambio dei lattanti vuole essere un esempio concreto di attenzione alle famiglie e di accoglienza alla vita”.

ANSA