La lettera di Salviamo Benedetto Marcello

La lettera di Salviamo Benedetto Marcello. “Gentile Sindaco, sono una delle due fondatrici del comitato Salviamo Benedetto Marcello, Mara Pogliani, nato proprio per tutelare il ns parterre e la ns via, che viene occupato impropriamente da un mercato che non dovrebbe nemmeno esserci, visto che è vincolata dalle belle arti. Non solo, ma il nostro parterre, che ospita ben 2 volte la settimana il mercato, come in tutta la via e nelle vie limitrofe, anch’esse vincolate dalle belle arti, è anche vincolato a verde e la sopraintendenza, ma non solo lei, ma anche i carabinieri forestali, richiedono con tanto di verbale alla mano che debba essere liberato per poterci ripristinare il verde che negli anni è stato gambizzato, assetato e strozzato dalle auto che parcheggiano in un parcheggio che non potrebbe esserci, visto il vincolo, ripeto a verde e che da abusivo voi avete anche regolarizzato con tanto di strisce blu a pagamento. Non contenti non solo le auto rovinano, spezzano e quant’altro gli alberi, ma anche i furgoni del mercato, che le ripreciso occupa uno spazio indebito e quindi non ad esso destinato, combinano i loro danni sia alle radici che spezzando i rami. Potrei anche dirle, ma sicuramente se lo ricorda, visto che con l’Assessore Maran e con lei abbiamo avuto un incontro ai margini del mercato in questione, che persino delle radici di un albero sono state segate e salate da chi occupa il parterre in giorno di mercato, x fare spazio alla propria bancarella. Non solo, vogliamo parlare della salamoia buttata ai piedi degli alberi? Questo ha ammazzato più alberi negli anni da noi che la Xilella. Si sono sempre riscontrati degli abusi contro il verde da noi e lei stesso ha affermato assieme all’assessore Maran, che il mercato non può convivere con gli alberi visto I danni che ne derivano. Bisogna ripristinare 140 alberi e fate gli gnorri. Ma non siete mica la giunta che farà la differenza #green? Ed allora perché tergiversate proprio sul verde che dovrebbe essere proprio quello che vi dovrebbe stare più a cuore? O è solo #greenwashing il vostro per un mero scopo elettorale? Dimostrate i il contrario, non aspettiamo altro!
Dov’è finito il piano alternativo mercatale che aspettavamo da lei e dai suoi tecnici e dall’assessora Tajiani? Tante parole e mai pervenuto.
Quindi, non ci venga a dire che i mercati sono una risorsa, si. . Vero, forse per qualche cittadino si, ne siamo consapevoli, ma creano un sacco di danni. Le regole vanno rispettate e Lei e la sua giunta, permettete che tutto questo avvenga alla mercé di tutti. Ma non solo, abbiamo anche contattato anche la ns Vicesindaco Scavuzzo, per quanto riguarda il degrado e la sicurezza nella ns zona, ma non solo, abbiamo parlato anche con Lei, caro ns Sindaco! Niente, nessuna risposta o azione in merito. Le ricordo che sia Lei che la Scavuzzo, siete responsabili x la sicurezza di tutti noi cittadini. Vogliamo l’ennesimo morto in zona per muoverci? Abbiamo sentito anche il prefetto, si il prefetto, noi cittadini per chiedere tutela ed abbiamo chiesto noi la turnazione delle volanti e dei militari in zona! Si, noi e non voi, le sembra normale? La situazione era diventata insostenibile ed abbiamo agito per la cura e la tutela della ns zona, cosa che non avviene dall’alto. Lo sa che le forze dell’ordine ci snobbano quando sentono Benedetto Marcello? Ci dicono: “conosciamo i problemi, ma se non avviene dall’alto, Ergo voi della giunta, non possiamo farci nulla”
Ecco qual’è la verità! Siamo a 15 minuti a piedi dal Duomo eppure sembriamo periferici. Nulla contro le periferie, ci mancherebbe, ma questa cosa la dovrebbe far pensare. Ci pensa lei a noi cittadini? Io non mi esprimo, non vorrei essere tacciata d’essere leghista, come avete fatto con me e con Zoe Papadia, quando siamo diventate sincere e scomode, ovviamente come elettorato, che racconta la verità! Io e lei l’abbiamo votata 5 anni fa, lo sa? Non vado oltre con le considerazioni. Se volesse leggere un mio articolo dove le faccio il recap della situazione, eccolo:

Municipio 3 – riqualificazione Via Benedetto Marcello

Il comitato Salviamo Benedetto Marcello vorrebbe risentirla per poter parlare, speriamo non per una falsa, promessa di riqualificazione. Le ricordo che i soldi x la riqualificazione sono stati vincolati, raccolti da noi cittadini, quasi 1 milione di euro. Quindi nemmeno la reperibilità dei fondi può fermare le cose. Le delibere sono firmate, manca solo la volontà politica. Sarà la sua?

🌳Salviamo Benedetto Marcello 🌳