Sala ricandidatura più vicina - Osservatore Meneghino

Sala ricandidatura più vicina

Sala ricandidatura più vicina beppe sala M5SHa sempre detto che scioglierà la riserva quando alle elezioni comunali mancherà un anno, quindi la prossima primavera, ma oggi il Sindaco Giuseppe Sala si è per la prima volta sbilanciato un po’ più del solito: “Credo che il ricandidarmi a Milano possa essere un’ipotesi molto solida“, ha detto al teatro Franco Parenti dove ha partecipato al Festival Linkiesta e ha citato anche “l’amico Michael Bloomberg” che ha annunciato la candidatura alle primarie dei democratici per le presidenziali dell’anno prossimo. Anche da Sindaco, è la teoria di Sala, si può avere un ruolo importante, come dimostra la parabola di Bloomberg.

L’ipotesi di assumere un ruolo più “nazionale” e’ stata liquidata con una frase eloquente: “Uno non può immaginarsi leader se ha una piattaforma di idee diverse e un gruppo in grado di lavorare con lui per pensare di fare questo salto. Il potere per il potere a me non interessa. Non vado a buttarmi in una realtà in cui so di non poter dare“. In vista di una ricandidatura per Palazzo Marino, Sala ha aggiunto di volere “vicino a me persone nuove e giovani con una visione che si affianchino a persone esperte: non lo rendo esplicito ma ci sto lavorando per capire se ci sono giovani milanesi in grado“.