Arrestati pregiudicato e donna che nascondeva cocaina nel reggiseno

Arrestati pregiudicato e donna che nascondeva cocaina nel reggiseno

Arrestati pregiudicato e donna che nascondeva cocaina nel reggisenoLunedì sera alle ore 23 circa, l’attenzione degli agenti della Squadra Mobile impegnati nel servizio antispaccio è stata attirata da un’autovettura a noleggio condotta da una donna in attesa di qualcuno davanti ad un passo carraio di via Pisacane. Dal condominio è uscito un uomo che frettolosamente è salito all’interno dell’auto per poi dirigersi in via Marco d’Agrate: lì l’auto si è fermata davanti ad un portone dal quale è uscito un ragazzo che li ha raggiunti e, dopo una breve conversazione con l’uomo seduto sul lato passeggeri, dal finestrino ha acquistato due dosi di cocaina. Gli agenti hanno quindi deciso di controllare sia l’acquirente che le due persone a bordo dell’autovettura.

L’uomo sul lato passeggeri è stato identificato per un cittadino italiano 36enne, pluripregiudicato per spaccio di sostanze stupefacenti, rapina, furto e truffa. Alla guida, invece, c’era una donna italiana di 47 anni incensurata. Gli investigatori hanno scoperto che la donna non era una semplice accompagnatrice e che, occultato all’interno del reggiseno, nascondeva un involucro contenente con 5 dosi di cocaina identiche a quelle cedute poco prima all’acquirente. Entrambi sono stati arrestati per spaccio e detenzione in concorso di cocaina.