Cinese arrestato con 480 grammi di shaboo e 50 di ecstasy

Cinese arrestato con 480 grammi di shaboo e 50 di ecstasy

Cinese arrestato con 480 grammi di shaboo e 50 di ecstasy Revenge porn pregiudicato peruviano annonaria polizia localeUn cinese di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia Locale per spaccio: aveva con se’ mezzo chilo di shaboo, la droga sintetica molto diffusa nella comunità asiatica. Ad operare l’arresto ieri pomeriggio è stato il nucleo contrasto stupefacenti, che lo ha sorpreso con anche 50 grammi di ecstasy.

Gli agenti stavano perlustrando l’area di via Teano, in zona Comasina, quando hanno notato il soggetto molto nervoso, che hanno deciso di perquisire. La droga era divisa in 5 bustine trasparenti per il peso complessivo di 482,8 grammi pari a circa 4mila e 800 dosi. L’uomo, J.C, di origine cinese con precedenti per spaccio, è stato arrestato e condotto alla casa circondariale di San Vittore.

Lo shaboo è una pesante droga sintetica che viene di solito venduta dai cinesi ma consumata dai filippini soprattutto nell’area di Milano. I suoi effetti sono allucinogeni e ne basta una dose minima, generalmente da 0,1 grammi, per attivarne il principio, che consiste nel poter stare svegli anche per più giorni. Considerato che una dose può essere venduta ad un prezzo che varia tra i 70 e i 100 euro al grammo, il valore di oltre mezzo chilo nel mercato al dettaglio, può raggiungere anche le svariate centinaia di migliaia di euro.