La "suorina Assunta" di Baggio uccisa da un pirata della strada - Osservatore Meneghino

La “suorina Assunta” di Baggio uccisa da un pirata della strada

La “suorina Assunta” di Baggio uccisa da un pirata della strada. La religiosa, molto apprezzata nei quartieri popolari, è stata investita mentre era in bicicletta. Stava portando come ogni sera un pasto a un senza tetto, sulla strada del ritorno un’auto la ha investita. E la donna non ce l’ha fatta. A ricordarla Fabio Galesi, consigliere di Municipio 8 in quota Pd: “Ci sono persone che nel silenzio si spendono molto per il prossimo. Questa è la “suorina Assunta”, così tutti la chiamavano dove viveva, nelle case popolari di Via Cittadini – Zoagli. Purtroppo è scomparsa ieri pomeriggio verso le ore 17.30. E’ stata investita in bicicletta sul ponte di Via G.B. Grassi. Come tutte le sere si recava sotto al ponte per portare un pasto caldo al senzatetto che da anni vive li. Nel ritornare a casa purtroppo una macchina l’ha investita. La suorina Assunta era una figura di riferimento del quartiere di Quarto Oggiaro, ma non solo, una persona devota nell’aiutare il prossimo. Voglio ricordarti con il tuo sorriso e con le tue belle parole! Ciao Suorina!”. Un’altra brutta notizia dunque per Milano e le sue periferie dopo un anno da dimenticare sotto molti aspetti. Baggio e tutta la città hanno perso una persona preziosa in un momento in cui si soffia più sull’odio che sull’amore per il prossimo.