Arrestati due spacciatori di shaboo filippini - Osservatore Meneghino

Arrestati due spacciatori di shaboo filippini

Arrestati due spacciatori di shaboo filippini shaboo filippino Filippina arrestata per detenzione di shabooMercoledì sera, la Polizia di Stato ha arrestato due cittadini filippini, di 35 e 38 anni, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. Gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato Porta Genova, a seguito di un’attività di indagine, hanno individuato un appartamento, in uno stabile di via Giambellino, all’interno del quale era stata segnalata un’attività di spaccio.

A seguito di accertamenti e appostamenti, i poliziotti hanno fatto accesso all’abitazione interessata e proceduto al controllo dell’occupante, un cittadino filippino di 38 anni. L’uomo è stato trovato in possesso di 6 dosi di shaboo suddivise in 5 bustine di plastica e 1 involucro in carta stagnola per un peso di 3 grammi, rinvenendo anche 100 euro. Successivamente i poliziotti hanno esteso il controllo all’abitazione e alla cantina di pertinenza, dove hanno rinvenuto numeroso materiale per il confezionamento.

Durante il controllo, gli agenti hanno notato che una parte dell’area comune delle cantine era stata adibita a dimora di fortuna, dove viveva un altro cittadino filippino, di 35 anni, noto alle forze dell’ordine e complice del 38enne.

Anche il secondo uomo è stato trovato in possesso di una bustina in plastica contenente 0.6 grammi di shaboo, un bilancino e un sacchetto con altri 33 grammi di sostanza da taglio.