Consiglio Lombardia chiede di sospendere Area B

Consiglio Lombardia chiede di sospendere Area B Sala: su Area B vedrò opposizioni ma vado avantiSospendere i divieti di circolazione nell’area B del Comune di Milano delle auto diesel fino a Euro 5 e benzina fino a Euro 2. Lo chiede la mozione proposta dalla Lega e approvata a maggioranza (39 voti favorevoli e 9 contrari) dal Consiglio regionale lombardo nella seduta di oggi.

Il testo, inoltre, invita il governo ad attivarsi con l’Unione Europea per ottenere una deroga alle limitazioni di utilizzo dei veicoli nel periodo strettamente necessario a superare la crisi economica causata dal caro energia, senza incorrere nell’apertura della procedura di sanzionamento da parte di Bruxelles.

“La decisione unilaterale del sindaco di Milano Giuseppe Sala sull’area B – ha commentato il capogruppo della Lega in Consiglio Roberto Anelli, primo firmatario della mozione – rappresenta un colpo durissimo per il tessuto economico lombardo, in particolare per le imprese, artigiani, liberi professionisti”. Chiedere “questo sacrificio” in un periodo caratterizzato da un forte aumento dei costi “è un atto totalmente privo di buon senso”.

Nel documento del Carroccio, infatti, si contestualizza la richiesta nel quadro del difficile periodo che sta vivendo il Paese a causa del “drastico aumento dei costi dell’energia associato all’incremento dell’inflazione”, con i divieti stabiliti da Palazzo Marino che “di fatto obbligheranno migliaia di persone, piccoli artigiani, commercianti, imprese e liberi professionisti già provati dalla difficile situazione economica e dal caro energia, ad effettuare nuovi investimenti al fine di poter conservare la propria attività”.

ANSA