Arrestato edicolante spacciatore - Osservatore Meneghino

Arrestato edicolante spacciatore

Arrestato edicolante spacciatoreGiovedì sera  la Polizia di Stato ha arrestato un edicolante italiano di 62 anni per detenzione ai fini di spaccio di droga. Nel corso dei servizi predisposti per contrastare il traffico di droga intorno alla Stazione Centrale, gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia hanno individuato un’edicola in zona Zara/Istria quale possibile luogo di detenzione e cessione al dettaglio di hashish.

Giovedì scorso, nel tardo pomeriggio, i poliziotti hanno predisposto un servizio di controllo e hanno notato un uomo che, avvicinatosi all’edicola, si è messo a parlare con il gestore per qualche secondo per poi porgergli del denaro e che, subito dopo, si è allontanato guardandosi attorno senza aver acquistato alcuna rivista. Con il sospetto fosse stata ceduta della sostanza stupefacente, gli agenti hanno controllato, dopo alcuni metri, il cittadino italiano che, in possesso di una dose da 0,8 grammi di hashish, ha dichiarato loro di averla appena acquistata dall’edicolante per 5 euro.

I poliziotti hanno, pertanto, perquisito l’interno dell’edicola e hanno trovato, in un sacchetto del pane, 275 grammi di hashish suddiviso in più di 50 dosi, 845 euro e dei fogli di carta riportanti cifre e nomi relativi all’attività di spaccio. La successiva perquisizione domiciliare ha portato, inoltre, gli agenti del Commissariato Garibaldi Venezia, a rinvenire e sequestrare ulteriori 360 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. L’uomo è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di San Vittore