Gallera: pronti per il vaccino, screening su rientranti dall'Inghilterra -

Gallera: pronti per il vaccino, screening su rientranti dall’Inghilterra

Gallera: pronti per il vaccino, screening su rientranti dall'InghilterCon la diffusione di un’immagine che lo ritrae mentre indica uno dei frigoriferi destinati a contenere i vaccini contro il Covid, l’Assessore Gallera, ha voluto sottolineare che, Regione Lombardia è pronta per avviare la campagna vaccinale, dando seguito a quanto detto dal Governatore fontana nel corso della conferenza stampa di fine anno: “Il 27 mattina arriveranno a Niguarda 1.620 dosi e da qui saranno distribuite nelle 11 province lombarde oltre a Milano, dove verranno simbolicamente inoculate ai primi cittadini lombardi che rappresentano le reti che si dedicano alla salute dei cittadini. Poi entro fine anno o ai primi del 2021 inizierà ad arrivare la fornitura sostanziale per consentire la vaccinazione di tutti gli abitanti della Regione”.

In merito alla variante inglese del virus covid 19, l’Assessore Gallera ha comunicato, “Le Ats della Lombardia procederanno in questi giorni a contattare per effettuare il tampone ai 1.500 cittadini che hanno dichiarato di essere stati in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord a partire dal 6 dicembre scorso. Coloro i quali ancora non avessero ancora eseguito l’auto-segnalazione troveranno l’apposita modulistica sui portali web delle stesse Agenzie per la Tutela della Salute”. Aggiungendo, “gli interessati verranno comunicate direttamente le coordinate per l’esecuzione del test molecolare, oltre alle modalità di consultazione dell’esito.Lo screening sarà utile per individuare, e isolare, eventuali positività e anche per accertare se vi sia la presenza della variante inglese del Coronavirus”.