Rapina con taglierino in banca, una donna si sente male

Rapina con taglierino in banca, una donna si sente male

Due rapinatori hanno fatto irruzione in una banca in corso Lodi tenendo per qualche tempo in osteggio dipendenti e clienti nell’attesa di farsi aprire il caveau e arraffare circa 40 mila euro. Secondo la ricostruzione degli agenti della Questura, nel primo pomeriggio, uno dei malviventi, descritto come un giovane di età intorno ai 25 anni, è entrato nell’istituto di credito chiedendo informazioni sulla concessione di un mutuo, Ha però estratto un taglierino minacciando i presenti e facendo aprire la porta al complice, anch’egli armato di taglierino. E’ entrata anche una cliente che è stata minacciata ed ha avuto un malore.

Soccorsa dal 118, la donna è stata portata in ospedale ma non è grave. I due rapinatori sono riusciti a fuggire.

ANSA