Aggredito e derubato in centrale, sei arresti in stazione durante le feste -

Aggredito e derubato in centrale, sei arresti in stazione durante le feste

Lo hanno aggredito e picchiato per farsi consegnare cellulare e la somma di 350 euro in contanti che l’uomo, un cittadino macedone di 35 anni, aveva nel portafoglio. La rapina è avvenuta nella notte di ieri, alle 2.50, in piazza Luigi di Savoia a fianco della Stazione Centrale, e la Polizia è ora alla ricerca dei tre aggressori descritti dalla vittima come “tre uomini nordafricani“.

Il fatto è avvenuto nonostante durante i giorni di Pasqua siano stati intensificati i cotrolli da parte della Polfer sui treni e nelle stazioni lombarde. Le attività di controllo, riferisce la Polfer, hanno portato a 2.447 persone identificate, sei arresti, 36 denunce in stato di libertà e 28 le sanzioni. Sono state impegnate 471 pattuglie, 186 quelle a bordo treno; 443 sono stati i treni scortati e 5 i servizi antiborseggio in abiti civili per meglio contrastare in particolare i furti in danno dei viaggiatori.