Medicina di territorio sotto stress: 70 visite al mese per medico

Medicina di territorio sotto stress: 70 visite al mese per medico. L’Ats Città metropolitana ha diramato una nota per specificare la consistenza delle unità mediche di territorio (chiamate USCA) e il relativo numero di visite mensile per medico. Le brutta notizia è che il numero di accessi domiciliari è superiore a quello della primavera. “A seguito delle dichiarazioni del consigliere regionale Rozza sulla presenza degli USCA, si  precisa che sono presenti in ATS città metropolitana 25 medici usca, 12 in più rispetto a settembre, di cui 12  a Milano. Entro l’inizio di novembre il personale verrà ulteriormente incrementato di due unità   altre verranno arruolate nel corso del mese. Si ricorda che i medici USCA operano a supporto dei medici di medicina generale e su loro indicazione. Nella tabella allegata si può osservare che, dopo un primo periodo in cui ogni medico effettuava circa 50 visite al mese , le richieste di visita domiciliare si sono molto ridotte, arrivando a meno di una visita al giorno per medico in turno.  Con la ripresa dell’epidemia, i medici USCA, impegnati anche nell’esecuzione di tamponi domiciliari, hanno di nuovo incrementato l’attività che oggi si attesta su  circa 70 visite al mese per ogni medico. La presenza di  medici e il loro arruolamento viene quindi rapportato alle attività richieste in modo da poter mantenere inalterato il livello di servizio offerto”

meseMedici in servizio ogni giornoPostazioniAccessi domiciliari eseguitiAccessi domiciliari mensili per ogni medico
04.aprile2310112949,09
05.maggio261032712,58
06.giugno15742828,53
07.luglio13631324,08
08.agosto10565665,60
09.settembre13691370,23
10.ottobre2513  
11.novembre2714