Milano – Cortina. Sala: ipotesi Moratti finisce qua

Milano - Cortina. Sala: ipotesi Moratti finisce qua“Premetto che io non ce l’ho certo con Letizia Moratti, il tema non era un giudizio sulla persona. Però evidentemente ci hanno provato”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato dell’indiscrezione emersa ieri sulla nomina di Letizia Moratti ad amministratore delegato della società Milano-Cortina, poi smentita dalla diretta interessata e da Palazzo Chigi.

“Ci sono delle regole – ha aggiunto Sala a margine della seduta del Consiglio metropolitano – e vanno rispettate, non esiste che la politica intervenga così senza coinvolgere i diretti interessati che sono gli amministratori locali”.

“Era evidentemente una cosa per risolversi il problema e quello che ho cercato di fare è stato stopparla subito – ha aggiunto il sindaco Sala parlando a margine della seduta del Consiglio metropolitano -. Il mio non è un tema di giudizio su Letizia Moratti ma così le cose non si fanno. Mi pare che la cosa sia finita qua”.
Sala ha poi precisato che l’ipotesi di una nomina di Letizia Moratti non era stata anticipata a nessuno degli amministratori. “Assolutamente no, qualcuno evidentemente ha parlato ma nessuno di noi sapeva – ha concluso -. Io credo alla buona fede di Malagò e del ministro che non erano al corrente”.