Preso l'investitore di via De Marchi - Osservatore Meneghino

Preso l’investitore di via De Marchi

Un trentacinquenne di Sesto San Giovanni è stato denunciato dalla polizia locale di Milano per per omissione di soccorso per aver travolto lo scorso 23 febbraio prima delle 5 un ciclista in via De Marchi.

L’uomo, un egiziano di 39 anni, è stato sbalzato sul cofano dell’uto sfondando il parabrezza, per poi cadere in corrispondenza della linea di mezzeria della carreggiata. Qui è stato soccorso, e si trova da allora ricoverato in coma farmacologico in prognosi riservata all’ospedale Niguarda.

Il pirata della strada (denunciato insieme ai due passeggeri che, come lui, non si sono curati del ferito) è stato denunciato anche per simulazione di reato. Quando gli agenti della polizia locale lo hanno trovato grazie ai filmati delle telecamere della zona (e grazie alla collaborazione della polizia locale di Sesto), il trentacinquenne ha fornito un alibi e mostrato la denuncia del furto dell’auto. La macchina incidentata era però nel suo garage.