L’ospedale conferma: “Briatore positivo al Covid”

L’ospedale conferma: “Briatore positivo al Covid”. Avevano provato a negarlo sia lui che altri suoi storici amici come Daniela Santanché, ma alla fine l’ospedale ha dovuto diramare una nota esplicativa in cui ammetteva che il noto personaggio è stato trovato positivo al Covid. “Flavio Briatore si e’ rivolto all’Ospedale per una specifica patologia diversa da Covid-19 e che e’ stato sottoposto prima del ricovero, come tutti i pazienti, al tampone rinofaringeo per il rilevamento del Coronavirus SARS-Cov-2. Il tampone e’ risultato positivo e di conseguenza al signor Briatore e’ stato applicato il protocollo standard che prevede l’isolamento e l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale necessari in caso di positivita’, sia per la sicurezza del paziente, sia per la tutela del personale di reparto e degli altri pazienti ricoverati”. Come specifica l’Ansa, lo rende noto l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano. L’ospedale ribadisce che “la modalita’ di ricovero applicata risponde a tutti i requisiti di sicurezza necessari nel rispetto delle norme anti-contagio”. La nota e’ firmata da Giulio Melisurgo, medico curante, IRCCS Ospedale San Raffaele, e da Pasqualino D’Aloia, direttore professioni sanitarie, IRCCS Ospedale San Raffaele. Uno smacco per i negazionisti e per lo stesso Briatore che era appena uscito malconcio dalla polemica contro il sindaco di Arzachena dopo la chiusura del Billionaire. Il primo cittadino aveva risposto alle critiche dell’imprenditore ricordandogli che “le misure servono per tutelare gli anziani come lei”. Quando è stato ricoverato ha voluto ribadire che la causa era una prostatite, smentendo di avere il Covid e di essere in un reparto non preparato per il Coronavirus. Invece ora il San Raffaele ha dovuto ammettere entrambe le questioni: Briatore è positivo al Covid ed è in un reparto non predisposto per il Covid, ma secondo l’ospedale gli ambienti sono stati adattati all’esigenza.