Centrale, arrestata latitante bosniaca - Osservatore Meneghino

Centrale, arrestata latitante bosniaca

Una delle pattuglie del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria, in attività di prevenzione e di repressione di reati, ieri, in stazione Centrale, ha individuato due donne di nazionalità bosniaca nei pressi delle biglietterie, al piano terra della stazione. Le due donne, subito riconosciute dagli agenti in quanto abituali frequentatrici della stazione, sono state fermate per un controllo.

Già gravate di numerosi precedenti penali e di polizia, a carico di una delle due, è stato eseguito un ordine di carcerazione per espiare una pena di anni 3 e mesi 6 di reclusione, per vari reati di furto. La latitante bosniaca, di 23 anni , è stata quindi associata al carcere di San Vittore, mentre l’altra è stata subito rilasciata.