Da oggi un’ora di luce in meno in strada

Da oggi un'ora di luce in meno in stradaScattano oggi alcune delle misure decise dal Comune per fronteggiare il caro bollette. Da oggi in città ci sarà un’ora in meno di illuminazione per le strade, 10 minuti in meno la sera e 50 minuti in meno al mattino.

E’ stato invece rinviato l’abbassamento della temperatura di due gradi sui mezzi pubblici, bus elettrici, tram e convogli della linea M2. La misura scatta il 3 novembre con l’avvio della stagione termica che il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha deciso di rinviare nuovamente con un’ordinanza, viste le temperature ancora miti. La chiusura progressiva di alcune sedi comunali il venerdì, con i dipendenti che saranno in smart working, scatterà invece a partire da venerdì 4 novembre con l’obiettivo di ridurre i costi energetici. Per l’intera durata della stagione termica, le sedi di via Durando 38, via Bergognone 30, via Pellico 16 e via Sile 8, in cui lavorano circa 2.340 risorse, chiuderanno progressivamente il venerdì così da prolungare il benefico effetto dello spegnimento degli impianti nel corso del fine settimana.

Domani, fanno sapere da Palazzo Marino, si inizierà con l’accessione posticipata delle luci alla sera nelle zone centrali della città, come quella del Duomo, corso Vittorio Emanuele, piazza San Babila, piazza della Scala, via Orefici. Qui le luci si accenderanno dalle 18:30 circa.Nei giorni successivi si proseguirà poi, in modo progressivo, per andare a regime ai primi di novembre. Così per l’accensione posticipata al mattino che potrebbe scattare da sabato.