Sala non sala abbastanza e Milano rimane bloccata -

Sala non sala abbastanza e Milano rimane bloccata

Sala non sala abbastanza e Milano rimane bloccataNon ci sarebbe da sorprendersi se a qualche Consigliere Comunale che facesse un accesso agli atti per visionare il “piano neve” del Comune di Milano, fosse risposto che è stato secretato. Infatti, i risultati sono talmente simili a quelli del “piano pandemico nazionale”, da far pensare che a idearlo siano state le stesse persone e per questo vi sia la necessità di nasconderne l’identità (oltre ai contenuti).

La neve a Milano è un bellissimo spettacolo, ma bisogna saperla gestire e se c’è un campo in cui l’amministrazione milanese ha dimostrato di non sapersi districare è proprio quello della viabilità. Risultato: a Milano da questa mattina la circolazione veicolare è praticamente bloccata a causa delle strade ricoperte di neve e avventurarsi a piedi per la città è altamente sconsigliato, visto che i marciapiedi non sono stati spalati.

Insomma, sembra che a Palazzo Marino si sia lesinato sul sale e nessuno abbia pensato fosse necessario ingaggiare del personale per spalare le strade. Problemi ai quali ancora a metà mattina non è ancora stato posto rimedio. Morale della favola: Sala non sala abbastanza e Milano rimane bloccata.