Autore: Luca Rampazzo

Majorino

Dopo la Sanità , Majorino sogna di commissariare Aler

A Majorino va riconosciuto che, se di politica magari non capisce moltissimo, di certo porta fortuna. Basta che chieda il commissariamento di qualcosa e tac, quel qualcosa rinasce. Ve la ricordate la campagna contro la sanità lombarda? È finita con la Lombardia in testa...

Sala

Sala fa l’ennesima lista e i cittadini preparano il conto

Sala fa l’ennesima lista e i cittadini preparano il conto Sembra che l’assenza di un candidato di centrodestra faccia più male a Sala che alla coalizione avversaria. Nei lunghi giorni di ansia, un misto tra il deserto dei Tartari e aspettando Godot, a Sala...

Le guardie rosse complici del degrado

Le guardie rosse complici del degrado

Perché il male trionfi basta che i buoni non facciano nulla, diceva il cardinale Newman. Ma siccome questo toglierebbe la scena ai malvagi e ai loro complici, qualcuno di loro si sente in dovere di impegnarsi comunque in prima persona. Sfondo: Milano. Momento del...

Temporale

Il temporale e l’orrore di Sala per le piccole cose

Dalla Fiera a viale Certosa, ieri Milano è andata sott’acqua. È bastato un temporale per mostrare cosa succede se non si puliscono con regolarità i tombini. Cosa che non viene fatta a regola d’arte da anni. In via Gattamelata si sono allagati i moduli...

Ricci

I ricci fermeranno la riqualificazione di via Rizzoli?

Esiste una resistenza sotterranea alla volontà del Comune di eliminare l’abusivismo dell’area INPS di via Rizzoli. È piccola, ma arrabiatissima. E tiene dei cuccioli in ostaggio. Non parliamo dell’opposizione a palazzo Marino, che al massimo tiene in ostaggio se stessa, ma dei coraggiosissimi Erinacei...

MM

Confsal suona a Sala la sveglia su MM

Inutile nasconderselo, il Comune fa acqua. Persino quando si parla di acquedotto. Almeno, questo è l’opinione di Confsal che ha segnalato una serie di problemi non da poco riguardanti MM, Cap (il gestore dell’acquedotto) e alcune condotte antisindacali che, se messe in atto dai...

Fulmine a ciel sereno in via Rizzoli: va via il portiere?

Fulmine a ciel sereno in via Rizzoli: va via il portiere?

Quando si è periferia non solo del Comune, ma dell’impero, può succedere anche questo. Un lavoratore benvoluto dai condomini, inseritosi dopo un periodo di assestamento, che ha contribuito professionalmente e fattivamente a limitare il fenomeno delle baby gang (con un enorme successo), dalla sera...