Taggato: altitonante

Fabio Altitonante

Derubricate accuse, Fabio Altitonante libero entro il 7 agosto

A un mese e mezzo dalla data dell’arresto del Consigliere Regionale Fabio Altitonante, il Tribunale del Riesame ha smantellato le accuse di finanziamento illecito, falso e corruzione che gli furono mosse quando fu messo ai domiciliari il 7 maggio, derubricandole a traffico d’influenze. Altitonante,...

altitonante domiciliari

Respinta la richiesta di revoca dei domiciliari ad Altitonante

Deve restare ai domiciliari Fabio Altitonante, il consigliere lombardo di FI arrestato per corruzione e finanziamento illecito nell’inchiesta della Dda milanese su un vasto sistema corruttivo in Lombardia. Il gip Raffaella Mascarino ha respinto l’istanza di revoca della misura sostenendo, da quanto si è...

altitonante domiciliari

Altitonante chiede la revoca dei domiciliari, Procura contraria

Fabio Altitonante, consigliere lombardo di FI ai domiciliari nell’inchiesta della Dda di Milano sul sistema di corruzione, appalti pilotati e finanziamenti illeciti a politici che il 7 maggio ha portato alla notifica di 43 provvedimenti cautelari, dopo l’interrogatorio di garanzia ha chiesto al gip...

altitonante tatarella

Altitonante: i soldi erano per Tatarella

Fabio Altitonante, il consigliere lombardo di FI arrestato nella maxi inchiesta della Dda milanese, non ha ottenuto “soldi né come corruzione né come finanziamento illecito“. Così il suo legale, l’avvocato Luigi Giuliano, ha riassunto la difesa del politico nell’interrogatorio davanti al gip di Milano....

Lara Comi

Altitonante rimette le deleghe, Indagini su Lara Comi

Il consigliere regionale di Forza Italia Fabio Altitonante ha rimesso la delega a sottosegretario all’area Expo per la Regione Lombardia. L’incarico gli era stato già sospeso dal presidente della Lombardia Attilio Fontana martedì scorso subito dopo che Altitonante era finito agli arresti domiciliari nell’ambito...

Forza Italia contro Forza Italia

Forza Italia distrutta dagli arresti

Sono 95 gli indagati per per associazione per delinquere aggravata dall’aver favorito un’associazione di tipo mafioso, finalizzata a corruzione, finanziamento illecito ai partiti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, false fatturazioni per operazioni inesistenti, auto riciclaggio e abuso d’ufficio. Gli arresti che...