La Procura si appella contro l’assoluzione di Sala

“Non può ritenersi che la soluzione adottata, di eliminare le incompatibilità con atti pubblici retrodatati,” dei due componenti della commissione della gara della Piastra “fosse supportata da una incondizionata approvazione della società, in considerazione della conclamata lesione del bene giuridico della fede pubblica e della trasparenza dell’ attività amministrativa, anch’esso socialmente approvato“. Lo sostiene la …

La Procura si appella contro l’assoluzione di Sala Leggi altro »