Gentile Costanzo siamo già in ritardo

Gentile Costanzo siamo già in ritardo. Per la prevenzione è ormai quasi scaduto l’ultimissimo minuto disponibile. D’altronde come dimostra la vicenda Kaspersky la questione è tutt’altro che semplice. Perché i veri benestanti, quelli che guadagnano decine di migliaia di euro come opinionisti in tv, sui giornali o direttamente al ministero (ricordate il “Piano Colao” che …

Gentile Costanzo siamo già in ritardo Leggi altro »