Dire fare continuare

Dire fare continuare. Perché un conto sono gli annunci, un conto le azioni pensate nel tempo continuo. Oggi come oggi siamo prigionieri di un eterno presente. Solo pochissimi esempi di persistenza resistono all’isteria del tempo. Tutto il resto va a ritmo di social. Soprattutto a spessore di social, cioè nullo. Ciò che accade si misura …

Dire fare continuare Leggi altro »