Figlio della Lucarelli identificato da la DIGOS dopo avere insultato Salvini

“Mio figlio ha detto la sua, non c’è nulla di lesivo della sua reputazione nel fare il suo nome, anzi… Certo sono stupita che un ragazzino di 15 anni che esprime la sua opinione in modo civile e pacifico, e nei limiti del confronto democratico, venga identificato da due poliziotti in borghese come un delinquente“. …

Figlio della Lucarelli identificato da la DIGOS dopo avere insultato Salvini Leggi altro »