Simba va ai domiciliari per motivi di salute

Mohamed Lamine Saida, ossia il trapper Simba La Rue, esce dal carcere e va ai domiciliari col braccialetto elettronico a casa dei genitori, in provincia di Como, per motivi di salute per proseguire le cure alla gamba ferita e operata dopo l’agguato del 16 giugno. Era stato arrestato una settimana fa assieme ad altri 10, …

Simba va ai domiciliari per motivi di salute Leggi altro »