Nessuna sorveglianza speciale per Baby Gang

L’offerta “di un prodotto musicale ritenuto difforme dai modelli auspicabili resta coperto dal diritto fondamentale di manifestazione del pensiero e può essere accostata ad una misura di prevenzione personale solo se connessa alla consumazione abituale di delitti, di cui mancano gli estremi”. E’ solo uno dei passaggi con cui il Tribunale di Milano ha respinto una …

Nessuna sorveglianza speciale per Baby Gang Leggi altro »