politica

Un mondo sempre più sorprendente: per una volta i politici lavorano d’estate

Un mondo sempre più sorprendente: per una volta i politici lavorano d’estate. Dobbiamo dirlo perché spesso in questo periodo storico sembra esserci un piacere morboso nel ripeterci come stiamo per morire male. Possibilmente poveri, malati e in modi terribili. Siamo la generazione cresciuta con le teste mozzate dell’Isis, le persone bruciate vive, intere nazioni ridotte […]

Un mondo sempre più sorprendente: per una volta i politici lavorano d’estate Leggi tutto »

Chi è Roberto Di Stefano

Chi è Roberto Di Stefano. Nasce a Milano il 24 agosto 1977. Frequenta  dal 1991 al 1996 l’istituto LT.l.S. A. Spinelli di Sesto San Giovanni dove acquisisce il titolo di perito informatico. Prosegue gli studi all’Università Statele di Milano dove tra il 1999 e il 2005 consegue una Laurea Magistrale in Scienze Politiche indirizzo Economia

Chi è Roberto Di Stefano Leggi tutto »

Attacco alla Cgil, Agricola (Lega): “Intollerabili gli atti di violenza contro le sedi istituzionali”

Attacco alla Cgil, Agricola (Lega): “Intollerabili gli atti di violenza contro le sedi istituzionali”. L’esponente della Lega ha commentato così l’assalto alla sede nazionale della Cgil:  “Rompere una sede della CIGL cosa mi dovrebbe significare? Quale scopo è stato raggiunto? Che vantaggi avete ottenuto? Manifestare é un diritto inalienabile, ma la violenza vista a Roma

Attacco alla Cgil, Agricola (Lega): “Intollerabili gli atti di violenza contro le sedi istituzionali” Leggi tutto »

Manifestazioni. PM: Polizia fa il suo dovere la politica dia chiarimenti

“Le istituzioni fanno il loro dovere e stanno fronteggiando al meglio questo fenomeno che desta preoccupazione e che lascia intravedere un futuro imprevedibile, se la politica non chiarisce le sue linee di azione”. Lo ha detto il pm Alberto Nobili, capo del pool antiterrorismo milanese, sulle manifestazioni ‘no Green pass’ sempre più violente e che

Manifestazioni. PM: Polizia fa il suo dovere la politica dia chiarimenti Leggi tutto »

Quell’incrocio pericoloso tra pm e politica fa male a Milano

Quell’incrocio pericoloso tra pm e politica fa male a Milano. Ricordate sotto Pisapia come venne abbattuta la fama della Procura di Milano? Un cambio d’epoca dovuto allo scontro tra Alfredo Robledo e Edmondo Bruti Liberati. Casus belli fu il fascicolo SEA, dimenticato in un cassetto da Bruti Liberati per mesi. Tanti da veder evaporare qualunque

Quell’incrocio pericoloso tra pm e politica fa male a Milano Leggi tutto »